Dispositivi anti-abbandono

A partire dal 6 marzo 2020 è entrato definitivamente in vigore l’obbligo per i genitori che trasportano bambini al di sotto dei 4 anni di avere in auto un dispositivo anti-abbandono. Poiché il decreto è “giovanissimo”, sono ben pochi i seggiolini già dotati di un sistema anti-abbandono integrato. Tuttavia è possibile mettersi in regola con i dispositivi anti-abbandono universali che possono essere installati comodamente su qualsiasi tipologia di seggiolino.

Naturalmente il dispositivo deve essere omologato e conforme ai requisiti del decreto attuativo ed autorizzato dal produttore del seggiolino. Nei paragrafi sottostanti forniamo un elenco completo dei migliori dispositivi anti-abbandono passati sotto i rigidi controlli e test di laboratorio degli esperti di Altroconsumo.

Remmy

Remmy è un dispositivo dotato di un sensore di piccole dimensioni ed è grande appena 8 cm x 8 cm, quindi occupa davvero poco spazio. Va installato nell’area di seduta del seggiolino e tramite un componente elettronico è in grado di riconoscere se il seggiolino è occupato oppure meno.

Bisogna collegarlo nell’alimentazione dell’accendisigari che deve garantire una presa di almeno 12 V. Il sensore si attiva se il peso raggiunge i 2 kg, quindi potrebbe non funzionare se il bambino ha un peso inferiore ai 2 kg.

Quando il dispositivo non rileva alcun peso, quindi se il bambino viene spostato o si alza con l’auto è in movimento, si attiva un allarme sonoro da un altoparlante incorporato segnalando la situazione di pericolo. Lo stesso allarme si attiva invece quando l’auto è spenta e viene rilevato ancora il peso: ciò significa che il bambino è ancora nel seggiolone e che quindi non bisogna dimenticarselo.

Il montaggio è estremamente facile e richiede uno o due minuti, velocizzando così le varie operazioni. Il sensore di presenza di Remmy va inserito tra la fodera del seggiolino e la struttura del seggiolino stesso.

Ad ogni avvio dell’auto Remmy effettua un “check” generale per verificare che il sistema sia perfettamente funzionante. All’occorrenza è possibile acquistare la versione singola o la versione doppia. Il prodotto rientra nella fascia di prodotti medio-alta del suo segmento di mercato ed infatti il prezzo è piuttosto alto, almeno in confronto con gli altri modelli.

Ricapitolando quindi Remmy svolge due funzioni fondamentali: Alert (avvisa se il bambino si sposta o si slaccia le cinture durante la marcia) e Reminder (ricorda che il bambino è ancora in auto quando si spegne il motore).

PROCONTRO
modello universale adattabile ad ogni seggiolinola spina da 12 V deve essere vicina al seggiolino
facilità d’usosensore spesso
bassi rischi di falsi allarmiil cavo rischia di disconnettersi se il bimbo si muove eccessivamente
nessun adattamento richiesto
check continuo per verificare il perfetto funzionamento
funzione di alert
funzione di reminder

Steelmate BSA-1

Steelmate BSA-1 si fa apprezzare per il buon rapporto qualità/prezzo e per l’uso che risulta abbastanza intuitivo e facile per ogni genitore. Il dispositivo si basa su un cuscinetto di 10 cm di diametro dotato di un sensore da posizionare sull’area di seduta del seggiolino.

Il sistema si collega alla presa a 12 V dell’accendisigari ed all’interno del cuscinetto c’è un componente elettronico che rileva un peso fino a circa 1,5 kg. Se il sensore non rileva alcun peso al momento dell’accensione e dell’avviamento dell’auto, emette un segnale acustico e visivo per avvisare che probabilmente il bimbo ha lasciato il seggiolino.

La stessa cosa succede quando si spegne l’auto ed il sensore rileva ancora il peso del bambino: anche in questo caso viene emesso un segnale acustico da un altoparlante incorporato per ricordare al genitore che il bimbo è in auto.

L’utilizzo è rapido e consente di effettuare le varie operazioni con calma. Il cuscinetto si posiziona facilmente sotto la fodera sulla seduta di qualsiasi seggiolino.

Questo dispositivo anti-abbandono è universale per tutte le tipologie di seggiolino, ma non è compatibile con tutte le auto. Prima di acquistarlo è quindi consigliabile verificare la compatibilità con la propria tipologia di auto.

Il funzionamento è piuttosto affidabile e sono davvero bassi i rischi che il dispositivo si attivi per nulla. L’adattatore UBS è compreso nella confezione ed il prezzo è abbastanza accessibile ed in linea con gli altri prodotti nello stesso segmento di mercato.

Tra i pochi difetti da segnalare la necessità di disattivare l’alimentazione della spina da 12 V quando l’auto è spenta per utilizzare il dispositivo. Il cuscinetto inoltre non è molto stabile e potrebbe scivolare sotto il bambino.

PROCONTRO
compatibile con tutti i seggiolininon compatibile con tutte le auto
facile utilizzo
segnale acustico e visivo immediato in caso di pericolo
bassi rischi che il dispositivo si attivi per nulla per falsi allarmi
adattatore USB compreso
prezzo economico

Tippy Smart Pad

Tra i dispositivi anti-abbandono Tippy Smart Pad è uno dei più affidabili grazie alle sue funzionalità molto performanti. Il sistema è dotato di un cuscinetto con sensore che si posiziona nell’area di seduta del seggiolino.

Un componente elettronico riconosce quando il bambino è seduto ed il cuscinetto è collegato ad uno smartphone iOS o Android tramite bluetooth. Un’apposita app consente di monitorare lo stato di occupazione del passeggino.

Se il genitore lascia il bambino in auto a motore spento, si attiva un allarme sonoro e visivo sullo smartphone. Nel caso in cui il genitore scendesse ugualmente dall’auto lasciando all’interno il bimbo, il dispositivo invia un ulteriore messaggio di testo ad altri 2 contatti preimpostati segnalando anche la geolocalizzazione dell’auto e l’ultima posizione segnalata del seggiolino. Dimenticare il bambino in auto risulta quindi praticamente impossibile grazie ai due livelli di allarme.

Il dispositivo anti-abbandono è universale e risulta maneggevole e sicuro, in quanto i suoni di allarme sullo smartphone sono forti e chiari. Si possono collegare allo smartphone più cuscinetti e l’utilizzo risulta molto facile ed intuitivo. La posizione del cuscinetto è assicurata dalle cinture, quindi è facile tenere sotto controllo il funzionamento del dispositivo e la posizione del piccolo. Non sono presenti fili e la batteria, con un utilizzo medio di 2 ore al giorno, dura circa 4 anni.

Il sistema per funzionare ha bisogno della connessione e del bluetooth ed ovviamente lo smartphone deve essere acceso. Si consiglia quindi di sottoscrivere un abbonamento comprensivo di un traffico dati molto ampio. Infine l’installazione dell’app richiede diverse autorizzazioni, quindi inizialmente bisogna perdere un po’ di tempo per il settaggio. Il prezzo è piuttosto competitivo rispetto agli altri prodotti dello stesso segmento di mercato.

PROCONTRO
utilizzo universaleè necessario uno smartphone che deve essere acceso
doppio sistema di allarmeservono connessione Internet e bluetooth
facilità d’usol’installazione richiede diverse autorizzazioni
si possono collegare vari cuscinetti allo smartphone
maneggevolezza
lunga durata della batteria

Bebé Confort e-Safety cushion

Il dispositivo anti-abbandono Bebé Confort e-Safety cushion consiste in un cuscinetto con un sensore che va collocato nell’area di seduta del passeggino. Un componente elettronico riconosce il peso quando il bambino è seduto sul cuscinetto, collegato ad uno smartphone iOS o Android tramite Bluetooth.

Per far funzionare il dispositivo bisogna scaricare un’app che richiede molte autorizzazioni. Se lo smartphone perde il contatto Bluetooth col cuscinetto quando è occupato, è probabile che il genitore sia sceso dall’auto dimenticandosi del bimbo. In tal caso si attiva inizialmente un segnale acustico inviato forte e chiaro direttamente sul telefonino del genitore quando si sposta di 10 metri dall’auto.

Se il sistema continua a non rilevare il contatto col cuscinetto, l’app nel giro di 2 minuti invia un messaggio di testo ad altri due contatti preinseriti e segnala la posizione GPS dell’auto. Il dispositivo è facile da usare ed è maneggevole, quindi si può spostare facilmente da un’auto all’altra se necessario. Il cuscinetto viene assicurato dalle cinture, quindi mantiene una posizione ferma e stabile garantendo prestazioni ottime.

Allo smartphone si possono collegare diversi cuscinetti, così da ottimizzare al meglio le prestazioni di Bebé Confort e-Safety cushion. Ad esempio quando il bambino cresce il dispositivo può essere spostato tranquillamente dall’ovetto al seggiolino auto successivo, accompagnando così le varie fasi di crescita del bimbo. In questo modo si ammortizza la spesa che è comunque in linea con gli altri prodotti della stessa fascia di mercato.

Il dispositivo è compatibile con i prodotti Bébé Confort, Maxi Cosi e Safety First ed in generale con la maggior parte dei seggiolini auto in commercio, ma è consigliabile verificare prima che siano omologati.

Il rivestimento è double-face per ogni stagione: c’è il lato estivo traspirante ed il lato inverno felpato per rendere il viaggio del bimbo quanto più confortevole possibile.

PROCONTRO
utilizzo universalel’app richiede diverse autorizzazioni
doppio sistema di allarmeil dispositivo funziona solo con lo smartphone e col Bluetooth
facilità d’uso
maneggevolezza
multiversatilità su vari seggiolini
stabilità

Baby Bell

Baby Bell può essere considerato l’evoluzione del dispositivo anti-abbandono Steelmate BSA-1, una versione più moderna e tecnologica. Rispetto alla versione precedente c’è un adesivo che si applica direttamente alla scocca plastica del seggiolino per fissare il sensore. Inoltre è disponibile un’app per gestire il dispositivo direttamente con lo smartphone.

Il dispositivo consiste in un disco di 10 cm con un sensore da posizionare nell’area di seduta del seggiolino. L’accessorio che emette un segnale acustico ed uno visivo in caso di allarme si collega alla presa a 12 V dell’accendisigari.

Il sistema si attiva nel momento in cui rileva un peso di 1,5 kg. Se durante la marcia il sensore non rivela il peso, è probabile che il bimbo si sia spostato o non sia comunque seduto correttamente e quindi viene lanciato un segnale d’allarme tramite un altoparlante incorporato.

Anche quando si spegne il veicolo, se il sensore rileva il peso, viene lanciato l’allarme visivo e sonoro per ricordare al genitore che il bimbo è ancora seduto nel seggiolino. Se il genitore ignora il primo allarme, viene inviato un messaggio di emergenza ai numeri memorizzati con tanto di geolocalizzazione. Ad ogni modo il primo allarme è immediato e si attiva prima che il genitore possa scendere dall’auto. Dimenticarsi del bimbo diventa praticamente impossibile.

L’installazione è molto rapida ed intuitiva e l’utilizzo è facile e compatibile con buona parte del seggiolini in commercio. Il cuscinetto si posiziona rapidamente sotto la fodera sulla seduta di qualsiasi seggiolino, accompagnando così il piccolo durante tutte le varie fasi della crescita. Il prezzo è abbastanza competitivo ed in linea con gli altri prodotti dello stesso segmento di mercato.

PROCONTRO
facile utilizzodispositivo utilizzabile solo se l’auto disattiva l’alimentazione della spina da 12 V quando è spenta
elevata compatibilità con diversi seggiolini
segnali d’allarmi forti e ben visibili
doppio sistema di allarme
primo allarme immediato

Foppapedretti Babyguard

Il dispositivo anti-abbandono Foppapedretto Babyguard consiste in un cuscinetto con un sensore di pressione integrato che si posiziona direttamente sul seggiolino auto per verificare la posizione e lo stato di seduta del bambino. Questo dispositivo è compatibile con tutti gli articoli (culle, ovetti e seggiolini auto) di Foppapedretti, ma non con gli altri brand.

L’utilizzo risulta estremamente semplice ed intuitivo e richiede il download dell’app gratuita di Babyguard. L’app, pur avendo un’interfaccia molto semplice con cui interagire, richiede molte autorizzazioni. Le istruzioni sono chiare ed il dispositivo è molto maneggevole e facile da usare. Il cuscinetto può essere assicurato dalle cinture così da risultare stabile ed offrire prestazioni affidabili per la protezione e la tutela del bambino.

I sensori di pressione del dispositivo, connessi con l’apposita app, emettono un segnale di allarme sullo smartphone se rilevano la presenza del bambino dopo lo spegnimento dell’auto e l’allontanamento del genitore. I segnali inviati sono perfettamente udibili sul telefonino anche se è impostato in modalità silenziosa.

Se il genitore non reagisce al segnale dopo 40 secondi ed il sistema rileva ancora la presenza del bambino sul seggiolino, viene allora inviato un sms ai numeri di emergenza preimpostati con tanto di geolocalizzazione dell’auto.

L’app si può scaricare tranquillamente sia sui telefonini iOS che sui telefonini Android e si connette con i sensori di pressione tramite Bluetooth, dando la possibilità di registrare più numeri di emergenza.

I sistemi di pressione vengono alimentati da batterie che durano circa 4 anni, facendo una media di un utilizzo di 2 ore quotidiane, e si possono tranquillamente sostituire. Il prezzo è più o meno in linea con gli altri prodotti sul mercato.

PROCONTRO
facilità d’usocompatibile solo coi prodotti Foppapedretti
allarme sonoro chiaro e udibile anche col telefonino silenziatol’app richiede diverse autorizzazioni
maneggevolezzafunziona solo col Bluetooth
stabilità
batterie sostituibili

Inglesina Ally Pad

Il dispositivo antiabbandono Inglesina Ally Pad è un cuscinetto dotato di un sensore che va posizionato nell’area di seduta del seggiolino. Nel momento in cui il bambino è seduto, un componente elettronico riconosce il peso. Si collega ad uno smartphone iOS o Android e monitora lo stato di occupazione del seggiolino tramite un’apposita app da scaricare che richiede diverse autorizzazioni.

Se il sensore ravvisa la presenza del peso sul seggiolino e perde il contatto bluetooth col cuscinetto quando è ancora occupato, vuol dire che il genitore è uscito dall’auto senza prendere il bambino. In tal caso scatta sul cellulare un allarme sonoro e visivo per ricordare al genitore la presenza del bambino. Se l’allarme viene ignorato o non viene sentito, l’app automaticamente invia un messaggio di testo fino ad un massimo di 2 numeri preimpostati, indicando anche la geolocalizzazione dell’auto al momento della perdita di connessione col bluetooth. Dimenticare il bambino diventa praticamente impossibile, rendendo i viaggi e gli spostamenti in auto assolutamente tranquilli e responsabili.

Questo modello si adatta perfettamente a tutti i dispositivi del brand Inglesina, sia ovetti che seggiolini. Segue quindi la crescita del bambino grazie alla sua notevole versatilità. Il dispositivo antiabbandono Inglesina Ally Pad può essere utilizzato anche su seggiolini di altre marche, ma in tal caso non è assicurata la compatibilità e quindi l’omologazione alle normative di legge.

L’utilizzo è estremamente pratico ed intuitivo e la posizione del cuscino viene assicurata dalle cinture, garantendo così la massima stabilità. Si possono inoltre collegare fino a 4 cuscinetti allo smartphone. Il cuscinetto è dotato di un rivestimento tessile sfoderabile e lavabile a mano fino a 30°. Il prezzo è piuttosto competitivo a fronte di prestazioni affidabili.

PROCONTRO
allarme sonoro e visivo forte e chiarol’app richiede diverse autorizzazioni
facilità d’usocompatibile solo con i prodotti Inglesina
maneggevolezzail dispositivo funziona solo con uno smartphone ed una connessione bluetooth
stabilità
possibilità di collegare fino a 4 cuscinetti allo smartphone
doppio sistema di allarme